DTA/02-2011 - Campagna Artica 2010

2016-03-29T07:39:58Z (GMT) by CNR DTA - Dipartimento Terra e Ambiente
A settembre 2010 sono terminate, presso la Stazione Dirigibile Italia (SDI) a Ny-Ålesund, le attività relative alla Campagna 2010 in Artico. Per la prima volta la comunitàscientifica italiana ha potuto realizzare con continuità esperimenti scientifici, sfruttando tutto il periodo di "luce" al 79° parallelo, potendo fare affidamento sul supporto costante del Dipartimento Terra e Ambiente (DTA) del CNR, sia nelle fasi preparatorie sia in quelle attuative della Campagna stessa. Il lavoro realizzato ha permesso di consolidare il ruolo dell'Italia all'interno della comunitàinternazionale che opera a Ny-Ålesund e offre nuove opportunitàdi collaborazione scientifica in ambito internazionale. <br>Nel corso della Campagna ricercatori italiani e stranieri hanno potuto utilizzare la SDI, e giovarsi del supporto logistico fornito dal personale del DTA. La stazione ha ospitato oltre 40 tra ricercatori e tecnici, in rappresentanza di diverse Università ed Enti di Ricerca, per oltre 850 giorni/uomo. Oltre al personale scientifico si sono avvalsi della logistica CNR 6 giornalisti i cui servizi sono stati trasmessi da RAIUNO, Repubblica TV Digitale oltre alla pubblicazione di diversi articoli su testate nazionali. Il personale scientifico, inoltre, ha potuto disporre di laboratori per interventi di piccola manutenzione della strumentazione utilizzata nel corso della Campagna. <br>Il costo sostenuto dal CNR per realizzare la Campagna e le infrastrutture necessarie èdi circa 475.000 Euro, importo che comprende lo stanziamento del DTA per la costruzione dell'infrastruttura denominata <a href="http://www.researchinsvalbard.no/project/6507" target="_blank">Amundsen-Nobile Climate Change Tower" (CCT)</a> e il finanziamento erogato dal CdA del CNR per l'acquisto di strumentazione scientifica. Le risorse necessarie per le spese di missione del personale sono state garantite da un finanziamento PRIN (Programmi di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) e da altri fondi dei singoli gruppi di ricerca. <br>Vengono qui illustrate le attività scientifiche realizzate, le azioni organizzative e logistiche che hanno caratterizzato la Campagna e alcune considerazioni per il proseguimento delle attività scientifiche e il potenziamento della SDI. Si vuole così porre in evidenza le azioni che sono state realizzate dal CNR-DTA sia sul fronte logistico e infrastrutturale, che sul piano del coordinamento scientifico e della rappresentanza presso organismi internazionali.